L'internazionalizzazione del renminbi e lo sviluppo finanziario della Cina

BIS Quarterly Review  | 
12 dicembre 2011

Fino a oggi la presenza di efficaci controlli sui movimenti di capitale ha consentito alle autorità cinesi di continuare a regolare i tassi su depositi e prestiti, di dirigere quantitativamente il credito e di razionare l'accesso al mercato obbligazionario. L'allentamento dei controlli sui capitali metterebbe a repentaglio queste politiche. L'obbligo di riserva può essere esteso alla provvista bancaria proveniente dal mercato esterno, ma ciò comporterebbe dei costi.

Classificazione JEL: E4, E5, F3, G1, O16, P2