Recenti miglioramenti nelle statistiche BRI

18 settembre 2016

La BRI ha migliorato la propria offerta statistica allo scopo di favorire l'analisi della stabilità monetaria e finanziaria, in stretta collaborazione con le banche centrali e le organizzazioni internazionali. Una parte di questo lavoro è stata effettuata nell'ambito della Data Gaps Initiative (DGI) approvata dal G201. In questa edizione della Rassegna trimestrale, la BRI presenta nuove statistiche nelle seguenti aree:

  • Statistiche bancarie su base locale dettagliate che fanno ulteriore chiarezza sulla configurazione geografica dell'attività bancaria internazionale, in particolare sulle attività e passività delle banche in ciascun paese dichiarante nei confronti di controparti in oltre 200 paesi.
  • Serie temporali sui gap credito/PIL.
  • Indicatori dei prezzi degli immobili commerciali.
  • Serie temporali storiche sui prezzi al consumo.

Inoltre, la BRI pubblicherà dati giornalieri sui tassi di cambio effettivi nominali per 61 paesi, a integrazione dei dati mensili già pubblicati. I dati giornalieri saranno aggiornati su base settimanale.


1Cfr. FSB e FMI (2015).