Attività di copertura dei rischi sui mercati dei derivati: l'esperienza del Cile

18 marzo 2013

Prima dell'inizio della crisi finanziaria del 2008 i mercati dei derivati valutari in Cile si erano sviluppati in termini di spessore e liquidità, favoriti dalle crescenti necessità di copertura dei rischi da parte dei fondi pensione privati. Nel corso della crisi il Cile ha subito tensioni notevolmente inferiori rispetto ad altri paesi emergenti, sia in America latina sia nel resto del mondo. Le evidenze presentate in questo articolo indicano che tale andamento era collegato alla liquidità e alla resilienza del mercato dei derivati valutari.

Classificazione JEL: E44, F31, G23