Le pressioni sul fronte della provvista in dollari delle banche europee

14 giugno 2010

Con il ripristino degli accordi temporanei di swap in valuta fra le principali banche centrali per alleviare le crescenti tensioni sui mercati della provvista a breve termine, le modalità di finanziamento in dollari USA delle banche europee sono tornate di attualità. Questo articolo documenta come tali banche continuino a presentare in aggregato un fabbisogno di finanziamento in dollari, il che fa ritenere che ricorrano tuttora su larga scala alle fonti di raccolta all'ingrosso e in particolare agli swap in valuta.

Classificazione JEL: F34, F55, G01 G21