Origini ed evoluzione del termine "macroprudenziale"

1 marzo 2010

A seguito della recente crisi finanziaria il termine "macroprudenziale" ha conosciuto una crescente popolarità. Fra le iniziative internazionali volte a rafforzare il sistema finanziario un ruolo di primo piano spetta infatti al miglioramento dell'orientamento macroprudenziale degli assetti di vigilanza e di regolamentazione. Il termine "macroprudenziale", tuttavia, era utilizzato solo di rado prima della crisi, e il suo significato resta poco chiaro. Questa monografia fa risalire le sue origini agli ultimi anni settanta, e in particolare ai lavori sull'attività bancaria internazionale condotti presso la BRI sotto l'egida del Comitato permanente sull'Euromercato. Essa ne descrive quindi le sorti alterne fino alla recente diffusione.

Classificazione JEL: G20, G28