I fondi comuni del mercato monetario in dollari e le banche non statunitensi

10 marzo 2009

Il fallimento di Lehman Brothers ha destabilizzato i mercati interbancari e valutari mondiali in quanto ha indotto una fuga degli investitori dai fondi del mercato monetario, che rappresentavano i principali fornitori di finanziamenti in dollari per le banche non statunitensi. Gli interventi delle autorità hanno permesso di arginare tale fuga e di ovviare con capitali pubblici alla carenza di finanziamenti privati.

JEL-Klassifizierung: E58, F34, G28, G29.