I mercati pronti contro termine durante la turbolenza finanziaria

15 dicembre 2008

Con l'aggravarsi della crisi finanziaria e la chiusura di fatto dei mercati interbancari non garantiti, l'attività nel mercato dei contratti pronti contro termine (PcT) si è progressivamente concentrata sulle scadenze a brevissimo termine e le garanzie di qualità più elevata. I tassi PcT sui titoli del Tesoro USA sono diminuiti rispetto a quelli degli overnight index swap, mentre sono aumentati gli analoghi tassi sui titoli di Stato dell'area dell'euro e del Regno Unito. Queste dinamiche divergenti riflettono, fra l'altro, la diversa entità delle turbative nei rispettivi mercati e la scarsità relativa dei titoli pubblici da fornire in garanzia.

Classificazione JEL: E43, E58, G12.