Le risposte di politica economica alla crisi

29 giugno 2009

Le autorità hanno messo in atto un'ampia gamma di interventi volti a ripristinare la fiducia nelle grandi banche e a risanare il sistema finanziario. I tassi di interesse nella maggior parte delle economie industriali sono stati ridotti a più riprese fino a scendere su livelli pari o prossimi alla soglia zero. Varie banche centrali hanno espanso massicciamente i propri bilanci per allentare le forti tensioni nei mercati finanziari. D'altro canto i governi, malgrado i vasti impegni assunti, continuano a essere riluttanti o impossibilitati a risolvere pienamente il problema delle attività deteriorate presenti nei bilanci bancari.

Le misure convenzionali e non convenzionali intraprese dalle banche centrali sono state accompagnate in molti paesi da azioni altrettanto aggressive di espansione fiscale. Ovviamente, le esigenze e le possibilità di aumento della spesa pubblica variano da paese a paese. Comunque sia, per formulare una valutazione dei vari programmi di spesa si dovrà attendere che essi abbiano esplicato appieno i loro effetti.