Rendimenti delle azioni bancarie, leva finanziaria e ciclo economico

12 marzo 2012

I rendimenti delle azioni bancarie variano con l'alternarsi delle fasi cicliche, di modo che per le banche il costo del finanziamento tramite emissioni di capitale risulta minore nelle fasi di boom e maggiore in quelle di recessione. Ciò depone a favore di strumenti prudenziali che incentivino le banche a costituire riserve di capitale nei momenti in cui il costo del capitale azionario è minore. In aggiunta, le banche che presentano un maggiore grado di leva finanziaria devono sopportare costi più elevati per raccogliere capitale di rischio, per cui un aumento dei coefficienti patrimoniali si associa a minori costi di finanziamento.

Classificazione JEL: G21, G28, G3